Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 29 aprile 2017

BENEVOLENZA


Sentimento spontaneo di simpatia verso una persona che si conosce appena.
Saltuariamente, ramingo mi trovo a passare per Porta Portese, durante la settimana presso i banchi stanziali di accessori auto e bici, che qualcosa si vende sempre: rotoli di carta, shopper, scontrini della cassa, panni in microfibra ecc …
Il banco più esterno, quello in direzione della Portuense , era di Giovanni, un omone di più di settanta anni, faccia da gladiatore, capelli tinti di biondo (un evergreen), una simpatia gentile nei modi e nel parlare, aveva il senso dell’accoglienza a dispetto della sua mole che poteva incutere ancora un senso di soggezione e rispetto.
Viso bruciato dal sole, mani incallite e rughe rivelavano una vita tribolata, piena  di fatica e di lavoro pesante, e la salute per questo ne risentiva e portava i postumi  inevitabili di quel travaglio non sempre adeguatamente remunerato .
Giovanni  era in ogni caso un tipo positivo, sapeva leggere nell’animo delle persone, come tutti quelli che nella vita hanno tribolato davvero, e venendo dalla povertà era un commerciante abile ed intelligente, affabile e guascone al tempo stesso, senza risultare antipatico o roboante, ne meschino e tirchio.
Spesso seduto sulla sedia o intento a sistemare la sua mercanzia o ancora a contrattare  … accompagnato dai suoi figli, lo rivedo con l’immaginazione passando per quella via, perché è un mese che è morto … e quando me lo hanno detto ci sono rimasto male davvero.
Dicono che non si curasse affatto, che preferiva vivere così come Dio volesse, nonostante i suoi problemi di salute … se ne andato senza tribolare tanto,  prima di Pasqua.
Mi ripeteva spesso: “ A Pa’ sei buono come il pane, e questo ti salva e ti protegge, perché il bene ti ritorna sotto forma di bene... ricordalo sempre”.

Ciao Giova'

 

 

Nessun commento:

Posta un commento