Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 19 settembre 2015

QUELLI CHE


La mentalità del branco, l’uomo organizzato, il mafioso è una tipologia assai diffusa, anche in persone del tutto insospettabili  … gente comune che pur non appartenendo ad alcuna  famiglia mafiosa si  prende dei privilegi che non gli appartengono, fa il bello ed il brutto tempo, concede favori anche quando in realtà non fa proprio nulla di quello che dice … ma fa apparire una concessione anche un tuo diritto, un suo aiuto ciò che a fatica ti sei guadagnato con il sudore della tua fronte.
Ci sono persone fatte così e nessuno le può cambiare, poi in certi contesti quei comportamenti  si amplificano e diventano degenerazioni , vere neoplasie sociali, con tutto quello che comporta in termini di regressione, impoverimento  del tessuto democratico,  della giustizia,  e in politica, che salvo rare eccezioni non riesce ad essere immune  da tali fenomeni.
Nel piccolo, nel meschino ingranaggio puoi ritrovare comportamenti  arroganti, spregiudicati,  sprezzanti di ogni regola del quieto vivere, alla barba di chi si comporta con onestà e limpidezza … non perché fesso, ma perché cresciuto con valori umani di alta calibratura.
Se ti metti per traverso, se sei una possibile preda, non hai artigli affilati ed hai da perdere qualcosa a cui tieni … allora sei proprio nei guai se hai a che fare con questi veri e propri scarrafoni.
Per quanto mi riguarda osservo divertito, non avendo proprio nulla da perdere, sia i pupi che i pupari … riesco a distinguere i ruoli, anche se spesso sembrano confondersi … osservo, annoto … non dimentico … e come il cinese sull’argine attendo  pazientemente … che la loro avidità e smisurata stupidità  … li faccia affogare nel mare di merda che essi stessi producono e spandono a doppie mani, sentendosi al di sopra degli altri comuni mortali.

Nessun commento:

Posta un commento