Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 3 maggio 2015

QUEL MOTIVETTO CHE ..... "MI PIACE TANTO"




Il motto spregiudicato e schietto
Fu detto da un baldo giovanotto
Fu trovato molto bello
se ne fece un ritornello
E il ritornello allegro fa così:

Me ne frego non so se ben mi spiego
Me ne frego ho quel che piace a me

...

Franchezza di marca italiana
Non vana baldanza che disprezza
Chi sa bene quel che vuole
Non può dir tante parole
Per sbrigarsi gli conviene dir così:

Me ne frego non so se ben mi spiego
Me ne frego ho quel che piace a me

...

Ps

Ogni riferimento al post precedente è puramente ... casuale:-)

Sana risposta a chi vuole impensierirci dicendoci con ghigno soddisfatto:
 " Attento! ti tengo per le palline"

Ovviamente è una facezia, nessuna nostalgia ... avrei l'orticaria al motto di
 Credere, Obbedire e Combattere

Nessun impazzimento, ve lo giuro, ma partecipare ad una riunione di condominio
 (successiva a quella che vi ho raccontato nel post precedente:-)
assistere a tarantelle e arlecchinate, accompagnate da scatti fotografici ...
il pensiero corre allora  a questo scemo motivetto, visto qualche sera fa in Tv su Rai Storia!

Gaber in una sua famosa canzone sottolineava che Democrazia è Partecipazione, anche se per limiti di conoscenza non possiamo far a meno di delegare e dare fiducia  a chi dovrebbe saper fare le cose che devono esser fatte nell'interesse di Tutti!

In ogni caso la nuova Amministratrice ha dato prova di saper dominare gli eventi con competenza e sicurezza. Sono convinto che  saprà sbrogliare questa matassa ingarbugliata!
Speriamo bene:-)

Nessun commento:

Posta un commento