Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 12 aprile 2014

INCONTRI

 
 
Visioni tanto differenti del Mondo: La lumaca percepisce il Mondo attraverso la vista (gli occhi sono sulle antenne, nella foto sono allungate e posizionate a 180°per meglio studiare le grandi dimensioni del cane).
 Il cane notoriamente percepisce il mondo attraverso l'olfatto  ( per lo più per valutare la commestibilità delle cose). 
La suggestione della foto è l'incontro di due esseri tanto differenti che pare si guardino negli occhi per conoscersi ... ma questa è un'esigenza puramente umana ... lo sguardo diretto tra due persone è il contatto, e i sentimenti possono essere molteplici con diverse gradazioni ed intensità (Odio, Amicizia, Amore). 
L'indifferenza sono occhi che si sfuggono, non s'incontrano, attraversano l'altro come se non esistesse: occhi che guardano senza osservare attentamente... senza relazionarsi in alcun modo ... una sorta di autismo imposto per difesa preventiva . Se prendete la metropolitana vi accorgerete che è un modo di fare molto comune negli esseri umani che vivono in città ... in genere chi viene da fuori e vive in piccole comunità dove tutti si conoscono, oppure persone che hanno avuto esperienze che le hanno profondamente segnate ... sono immediatamente riconoscibili dal loro diverso tipo di sguardo al Mondo esterno.
Lo sguardo delle persone che ritengono di essersi fatte largo nella vita lottando sempre, è il più cinico e sprezzante... disincantate, hanno negli occhi lame affilate.

2 commenti:

  1. Lo sguardo vero si può notare quando una persona è distratta o concentrata su qualcos' altro.
    La naturalità vien fuori con un misto di emozioni che nascono dai pensieri soliti che si accavallano uno sull' altro.

    Buon fine settimana Paolo!!
    :D

    RispondiElimina
  2. Grazie Daniele
    Buona Settimana Santa e l'invito, se capiti da queste parti, di visitare l'Abazia di Farfa e il Museo dell'Olio a Catelnuovo di Farfa

    RispondiElimina