Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 5 ottobre 2013

CONFESSIONE DI UN ITALIANO


Fino a quarant’anni ho vissuto con l’idea che la donna “ideale”, la compagna di una vita … mi dovesse folgorare da subito, e che avrei fatto qualunque cosa per non perderla, in realtà, preso da mille altre cose e “priorità” … primo della lista il lavoro,  se non era una Lei decisa, nel senso che ti da una bastonata in testa  e poi ti trascina per i capelli nella sua tana … ho combinato ben poco … in compenso ho avuto molte amiche, sono stato un gentile cavaliere servente, una spalla su cui piangere, un amico fidato … ed il proprio aspetto non centra  niente … belli o brutti, ricchi o poveri alla fine della fiera hanno le stesse probabilità di acchiappo … tutto dipende dalla propria  capacità di saper risvegliare l’interesse femminile, il desiderio di fare sesso …  metterci quell’input in più, che alla donna intriga … quel pizzico di peperoncino che rende gradevole il tutto, che la disorienta e al tempo stesso l’attrae … Devo ammettere che nel prendere coscienza di questo aspetto dell’animo femminile, le cose sono cambiate decisamente! Ed è vera la storia che a cinquant’anni si può ricominciare a vivere e che non ci sono in teoria limiti se non quelli che ci creiamo con la propria mente …  quindi armarsi di un sorriso accattivante, proferire poche e necessarie parole, meglio se di amore (parlar di pesca o di calcio, credo che non sia sempre sufficiente, ne necessario:-), decisi a non concedere amicizia o non solo quella … mi spiego? Altrimenti dileguarsi … perché non c’è cosa più inutile nei confronti di una donna che ti piace, e che vorresti senza mezzi termini portarti a letto e, dopo ... semmai iniziare una storia vera … sentirsi trattare unicamente come un amico, un fratello …  Se non sei un ipocrita, un fesso che si accontenta e spera che tutto si evolva con il tempo … meglio che cerchi altrove un’altra Lei; a meno che ti chiami Floerentino Ariza e vivi" l'Amore al tempo del colera",  che da quando sublimò il suo amore per la bella Fermina, a quando di fatto riuscì a  a condividerlo pienamente,    non si perse d'animo,  non diventò uno stalker, ne  diventò un misogino e si diede alla vita ascetica, bensì quagliò con altre 622 donne (tutte meticolosamente annotate su un libretto) e la prima ... apparteneva alla categoria cacciatrice, che tramortisce, si fa per dire,  trascinando per i capelli  in tana il "malcapitato" di turno:-)

9 commenti:

  1. La regola dell'amico non sbaglia mai, dice Max.... onestamente non so se sia sempre vero, ma ognuno ha le proprie esperienze e in base a quelle formula la sua teoria.

    RispondiElimina
  2. Tutte le teorie però poi convergono su un punto molto pratico ... ci vuole la scintilla
    Ciao Iride

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti chiedo se ne condividi il senso ... di diffondere sul tuo simpatico blog
      il seguente
      blog
      http://www.costituzioneviamaestra.it/blog.html
      dove troverai anche il banner che invita a partecipare alla manifestazione a Roma del 12 ottobre 2013

      Ciao Iride

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Ce la farò a pubblicare un commento, oggi?

      Posso farci un post domani che dovrebbe avere un pò più di visibilità.

      Elimina
  3. Difatti Max non sbaglia! Se sei amico di una donna, se c'è interesse e passione reciproca, allora
    esplode il desiderio e passione, ma se uno dei due non è interessato e continua nel rapporto "amichevole"
    beh..... lì ci si brucerà il cervello o il cuore.
    Penso che bisogna godersi la vita,... poi, se si cerca di non far soffrire gli altri, vabé, sennò.. come se dice a Roma
    "ciccia ar cu*o!" ahahaha

    Ciao Maestro!! Buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Danielone:-)
    Ti chiedo se ne condividi il senso ... di diffondere sul tuo blog di attualità
    il seguente
    blog
    http://www.costituzioneviamaestra.it/blog.html
    dove troverai anche il banner che invita a partecipare alla manifestazione a Roma del 12 ottobre 2013

    Un salutone
    a Te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una manifestazione per i diritti della Costituzione?

      Elimina
  5. Ti consiglio di dare un' occhiata al sito.

    RispondiElimina