Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 14 luglio 2013

IL BUON SENSO NON CONOSCE CONFINI

Nel mio palmares posso vantare anche la vendita ad un cinese, non un turista, ma ad un commerciante di articoli casalinghi e varie ... che praticamente vendono di tutto! 
Simbolo Cinese della Felicità
Questo a giudizio di Gianni, un edicolante di Teatro Nuovo, a Viterbo ... il fatto è degno di menzione e qui lo riporto per le cronache. Il signor Cin Cin, nome di fantasia,  è sulla trentina, parla correttamente l'italiano, senza alcuna inflessione alla Titti di gatto Silvestro, che guarda caso è giallo pure quello; ha come minimo una Laurea in Ingegneria o in Matematica, per come  è attento ai minimi particolari e cerca spiegazioni su un articolo preciso: un aerosol per bambini. 
 Cin Cin vuole per sua figlia un prodotto sicuro e silenzioso, guarda alla qualità prezzo e non bada a spese ... ho quello che fa per Lui, ma prima confrontiamo il prodotto con altre marche tra cui qualche Made China, che lui subito tralascia, con un sorriso di chi la sa lunga:-) 
Propongo un articolo di dimensioni contenute, facile da trasportare in viaggio, molto silenzioso che si può tranquillamente utilizzare di notte, senza disturbare nessuno. Mi ascolta con molta attenzione e nota i particolari da se, anticipandomi. Il prezzo ovviamente è commisurato alla qualità e rispetto alle alternative superiamo abbondantemente il 100%. 
Non compra subito, vuole parlare con un suo amico, che evidentemente vende anche questi articoli ... penso che la sua sia una visita di confronto e che probabilmente acquisterà dal suo amico connazionale. 
Lo saluto con simpatia e risistemo le cose al loro posto, senza più pensarci.  
In pomeriggio durante una pausa, decidiamo di andare al bar, io e la mia collega ... e con sorpresa di tutti i presenti ... mi sono sentito chiamare per nome  con simpatia da Cin Cin che è tornato deciso più che mai a comprare il costoso Aerosol, lasciando sbigottiti anche gli esercenti e gli avventori presenti nel bar: notoriamente sanno che  i Cinesi   di rado acquistano prodotti fuori dalla loro cerchia ... al che mi sono fatta una immeritata fama di venditore senza uguali ... in realtà il prodotto era particolarmente buono, e Cin Cin, come qualunque altro genitore della Terra, non avrebbe scelto altro che non fosse più che sicuro per la salute della sua giovane figlia. 
Ho pensato ai così detti guru dell' economia ai grandi manager super pagati, quelli che determinano le scelte economiche che finiscono per influire sulla vita di tutti noi piccoli mortali, in ogni latitudine del Globo: i fautori della forbice, dei tagli dei costi di produzione e della delocalizzazione.  
Non nascondo che sempre idealmente ho pensato ad un dito medio alzato  o ad una mano che tira la catena del WC ...  perché quelle teorie o pratiche sono quanto di più sciocco possa essere proposto e portato avanti con convinzione, non  tenendo conto del minimo Buon Senso comune ad ogni essere umano, di qualunque parte del Mondo ... propongono solo una pratica produttiva che renda il lavoro alla stregua di ogni altro mezzo produttivo, sostituibile come una ruota di scorta ... con una popolazione di disoccupati crescente,  è ovvio che i salari e la produttività sono stabiliti da chi ha il coltello dalla parte del manico e che possono decidere dove e come produrre. 
Le aziende decontestualizzate dal territorio in cui operano finiscono per deresponsabilizzarsi, per tagliare il legame che da sempre ha costituito una garanzia, il marchio fondamentale dell' Azienda ... unica ed insostituibile ... perché unica ed insostituibile è la Comunità da cui trae l'opera manuale e dell'ingegno,  a cui ricambia con il  benessere e la serenità per il futuro.
 

Nessun commento:

Posta un commento