Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 23 giugno 2013

LA TERRA DEGLI UOMINI di Jovanotti


Vedendo queste immagini, mi sono tornate in mente quelle viste in un canile, dove i volontari accarezzavano ed abbracciavano i cani. Le stesse espressioni di felicità e di gioia, nei volti (musi) di chi riceve e dona abbracci ..." la Terra degli esseri viventi" e di quanto siamo in fondo simili agli altri animali.


2 commenti:

  1. Come no, tutti noi animali uomini e animali animali nasciamo e moriamo senza capire né sapere come e perché. E tutti noi allo stesso modo soffriamo e gioiamo, magari per ragioni diverse, ma spinti dagli stessi sentimenti.
    E quelle immagini sono così commoventi da sentirti gli occhi umidi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quando si riesce a guardare agli altri senza ostilità, prevenzione, diffidenza ... e a cogliere quelle leggere sfumature che fanno la differenza ... che si prova una sensazione di benessere interriore, di tranquilla e benevola esistenza
      Quando la corsa ai soldi, al possesso, alla carriera e all'affermazione di se diventano non prioritari, si aprono spazi d'incontro e di comprensione verso il prossimo che ci rende migliori, direi umani come gli animali, paradossalmente:-)

      Grazie Ambra
      la tua costante presenza
      mi fa piacere.

      Elimina