Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









venerdì 11 gennaio 2013

IL CANTO DEL TORDO



Questo animaletto è l’opposto della volpe, tanto che i cacciatori lo considerano una preda facile per la sua natura fiduciosa ed entusiastica della vita. E’ il primo a nidificare in primavera, il primo al mattino ad emettere il suo canto, è il simbolo della vivacità e della felicità. 
Certo gli umani preferiscono paragonare le proprie virtù alla forza del leone, all’astuzia della volpe e alla fredda malizia del serpente.

Un vecchio poeta, al termine della sua esistenza,  prese il canto del tordo come emblema in una similitudine per sottolineare lo stato d’animo gioviale, in una sua  poesia dove evidenzia la cosa che più conta nella vita. Egli non esiterebbe neanche un istante, ad adoperarsi a cercarla, sottoponendosi a qualunque sacrificio, e, anche se non lo dice direttamente, tralasciando ogni altra cosa come fama, potere, denaro; perché non riempiono la vita di gioia, di calore, non espandono ed appagano la propria Anima.
 
Per un poco d' amore, andrei di terra in terra
ai confini del mondo.

A capo nudo andrei, scalzo e dimesso;
e pur sentendo sotto i piedi il ghiaccio,
avrei sempre nell' anima il mio maggio.

Andrei in mezzo al turbinar della tempesta,
e intanto udrei il canto del mio tordo.

Vagherei nei deserti col cuore stillante di rugiada,
per un poco d'amore, andrei di terra in terra
in capo al mondo.

Come uno che attende sulla soglia
e chiede l'elemosina, cantando!
 
"Per un poco d'amore"
di
Jaroslav Vrchlicky

2 commenti:

  1. Caratterialmente sono portata ad apprezzare la semplicità, quella che non ha le manie di protagonismo del grandioso ma spesso riserva notevoli sorprese.C'è incanto nelle piccole cose,quelle che tendono a passare inosservate. Quelle che saltano all'occhio hanno, di solito,fin troppo rumore intorno.
    Scrivi di tante cose che fanno riflettere,e ci sento sempre un retrogusto attivo e positivo,che stimola, scalda e rassicura.
    Buonissime cose, ciao!

    RispondiElimina
  2. Patty
    Mi fa piacere che mi sveli ciò che sei, dimostrando di nutrire per me la tua stima, che nelle ultime parole esprimi senza alcun ombra di dubbio:-)

    Ti sono molto grato per tutto questo, che non è poco davvero!

    Il tuo sorriso mi convince sempre più.


    RispondiElimina