Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









mercoledì 16 gennaio 2013

DETACHMENT

Tratto dall'omonimo film:


"Il Bi pensiero: Credere scientemente a delle  bugie pur sapendo essere tali.
E' l'olocausto del marketing.
Ogni minuto della nostra vita, 24h su 24,
le entità del potere
lavorano sodo per annientarci il cervello.
E allora? per difendere la nostra identità
e preservare i nostri processi mentali
dall'assunzione passiva di un mare di merda, idiozie ...
la sola cosa è leggere per stimolare l'immaginazione,
la libertà di pensiero e coltivare la nostra coscienza,
secondo il nostro modo di vedere.
Fidatevi! l'unico modo di sopravvivere
è preservare la nostra mente".
 




Per chi convive con la precarietà lavorativa, una frase di questo film diventa vessillo:
"Io vado dove mi porta il lavoro".
La frase che più ricalca il senso del film, credo che sia la seguente:
" Ci serve un appiglio che ci permetta di fronteggiare la complessità del Mondo reale. Non parlo di un appiglio astratto, ma di un aiuto vero. Noi tutti se potessimo ci eviteremmo la battaglia per riuscire ad essere qualcosa e venir fuori, dall'implacabile disagio che ci accompagna".
(Stato d'animo descritto da Edgar Allan Poe nel racconto la rovina della casa degli Uscher, utilizzato al termine del film per dare il senso al disagio).

3 commenti:

  1. Film non visto. Ma in piena corrispondenza se lo stralcio del testo che ne hai fatto rappresenta il senso del film.
    E poi leggere (anche qui) oltre ad arricchire e preservare la mente è una passione che rinasce sempre ad ogni libro che prendi tra le mani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero lo stralcio di testo mi ha colpito, anche se non rappresenta il senso del film, ma dato che condividiamo l'amore per la lettura credo che non debba dirti altro:-)

      La frase che più ricalca il senso del film l'ho aggiunta nel post.

      Ciao Ambra

      Elimina
  2. Se hai la pazienza di legare i pezzi di 14 minuti, su you tube c'è il film completo:-)

    http://www.youtube.com/watch?v=PPfQtj07Tek

    RispondiElimina