Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 3 giugno 2012

AI TEMPI DE NA VORTA …


Vedi!  Ai tempi de CheccoeNena
Pure s’ avevi  rraggione e dicevi
Pane ar pane e vino ar vino,
ma eri un peppinello  qualunque,
avevi d' abbozzà ! 
fà   la reverenza, e dì  ... che te sei sbajato!
Pe avè torto pure nella rraggione.
Oggi che i tempi sò cambiati ...
Ehhh !  Mica so quelli de mi nonno,
Che se sa!  c’è più curtura,
se viaggia e se magna mejo …
 potemo parlà come nommai
de Libbertà e Democrazia …
 … però , mesà che in fonno  in fonno 
e manco tanto in fonno,
le cose sò sempre quelle de na vorta …
Hai rraggione pè li sordi che conti e metti inberta
no, se dichi il vero con animo accorato …
rischianno pure de  passà  pè minorato.
Oggi , come allora, poi sceje!
de stà nella cacca flesso come na canna o ... 

ritto come Dio Comanna!




5 commenti:

  1. Non c'è che dire, versi veramente attuali e molto chiari anche per chi non è romano.

    RispondiElimina
  2. Grazie Aldo
    Il Tuo Apprezzamento mi allieta assai:-)

    Un saluto

    RispondiElimina
  3. Non cambia mai niente... perchè l'animo umano non cambia, ma come ai tempi di tuo nonno anche oggi ci sono persone che difendono gli ideali, forse sono un pò meno... o forse li difendono solo sui blog. Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuliana
    hai colto l'essenza della questione

    RispondiElimina
  5. Ciao sono Chiara,ti ho scritto un pò di post fa :)sicuramente nn ricorderai,fa niente.
    A prescindere dei versi scritti in questa lingua che io adoro(pur nn essendo romana)penso che sarà pure vero che le cose so sempre come quelle de na vorta ma su una cosa mi sa che te sei sbaiato(ho scritto bene?:),vedi oggi ci sarà anche + curtura,se viaggia e se magna meyo ma in fondo in fondo le persone sono diventate una massa di pecoroni,cmq come disse qualcuno finchè c'è fede c'è speranza ed io nn mi arrendo,ma cosa diventa d'altronde un uomo se nn ha dei solidi ideali in cui credere?
    Buon pomeriggio
    Chiara

    RispondiElimina