Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 24 dicembre 2011

SESTANTE


Obsoleto se pensiamo al GPS.
Serve a localizzare la nave su una mappa nautica, osservando il Cielo ...
si guarda in alto per muoversi in basso:-)
Quale migliore augurio si può fare a Natale?
Essere consapevoli di dove ci si trova e di quale sia la direzione, guardando in Alto!

46 commenti:

  1. forse ci abbisogna per non perdere il senno.
    auguroni

    RispondiElimina
  2. Francesco,
    Buone Feste di Natale.
    Riguardo al commento ...anche, perchè no ...

    RispondiElimina
  3. Dolcissimi Auguri dallo Zio Nick!! :)

    RispondiElimina
  4. Con quel coso in mano faccio prima a cadere in ginocchio aspettando un segno!! Se mi perderò, sarà perchè l'ho voluto ;)
    Auguri!

    RispondiElimina
  5. Grazie Amalia:-)
    Buon Natale a Te
    e alla Tua Bellissima Famiglia

    RispondiElimina
  6. Grazie Nicola
    Auguri Buon Amico del Web:-)

    RispondiElimina
  7. Iride:-)))
    il Tuo commento è simpaticissimo ...
    BUON NATALE

    RispondiElimina
  8. Buon Natale, caro Paolo!
    Felice di averti ritrovato:)
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  9. Sei Molto Gentile
    Lara
    Buon Natale di cuore

    RispondiElimina
  10. Ciao, Paolo. Passo a ricambiare il tuo gradito augurio: Buon Natale anche a te.

    Un salutone.
    Annarita

    RispondiElimina
  11. Grazie Annarita:-)
    Buon Natale

    RispondiElimina
  12. Il mio Augurio per Te...
    che Tu abbia sempre una meta a cui giungere...
    ed una Stella accesa ad indicarti la Via..
    grazie Paolo...
    Sereno Natale..
    dandelìon

    RispondiElimina
  13. Buon Natale
    Alessandra:-)
    Benvenuta

    RispondiElimina
  14. Buon Natale e un caloroso abbraccio
    Dal "Grande", dalla 2Santa" e dal "Vecio"

    RispondiElimina
  15. Giorgio
    ho la percezione che nel dire "sinceri" affermi il vero:-)

    RispondiElimina
  16. Buon Natale
    Grazie a Tutti Voi:
    Grande
    Santa
    Vecio

    RispondiElimina
  17. Dandelion:-)
    Buon Natale
    a Te e alla Tua Sensibilità
    che è parte rilevante di Te

    RispondiElimina
  18. Auguri di cuore anche a te!

    RispondiElimina
  19. Nicole,
    sferzante e diretta
    senza tanti complimenti ...
    ma dolce come nessuna quando vuoi esserlo:-)
    Buon Natale

    RispondiElimina
  20. un sestante mi ha sempre fatto pensare ad un abitante di Sesto (sesto san giovanni) con la passione del mare. tipo uno che si compra la mi-serravalle per avere una via preferenziale per arrivare in fretta a Genova. Un tipo a se stante che si orienta con il modello sesto. buon Natale. saremo tutti piu' buoni da mangiare come i panettoni. tasse per tutti i soliti e chi. era abituato alle tangenti fara' quadrare il cerchio passando in diagonale per il centro ampianndo a vasto raggio il segmento dei propri interessi composti. mangeranno i soliti coi denti d'oro agli altri brodino di carote che stringe

    RispondiElimina
  21. Sono ancora in tempo: Buon Natale, Paolo!

    RispondiElimina
  22. purtroppo oggi si guarda in basso per muoversi in alto!Buone feste a te e a Cicerone.

    RispondiElimina
  23. Giuliana,
    Almeno l'Augurio sia Ideale ... poi ognuno si regoli come può e come deve :-))

    Buone Feste di Natale

    RispondiElimina
  24. Bellissimo augurio veramente! Buon Natale ancvhe a te!

    RispondiElimina
  25. Sarebbe già un buon passo avercela, una direzione
    ;-)

    Ecco un commento A SE'-STANTE

    Auguri, Paolo!!

    RispondiElimina
  26. Avrei paura anche solo a sfiorarlo, un coso del genere.
    Non saprei da che parte prenderlo,
    lo prenderei dalla parte sbagliata,
    non capirei come usarlo nemmeno leggendo le istruzioni
    e alla fine mi cadrebbe sul piede.

    RispondiElimina
  27. Baby Eyes
    Serene e BuoneFeste,
    ma soprattutto
    tante occasioni per foto Eccezionali
    come Tu sola sai scattare:-)

    RispondiElimina
  28. Saamaya:-)
    stante che
    il Tuo Impegno Civile
    è tangibile e ben indirizzato
    credo, che almeno per Te, non ci siano
    problemi ... in tal senso

    Auguri

    RispondiElimina
  29. Silvia,
    non ti svilire:-D
    che impareresti subito a farne buon uso, se ti venisse insegnato.
    Comunque leggendo il tuo blog, credo di poter affermare senza alcun dubbio, che difficilmente perderesti la Bussola, e sapresti comunque orientarti grazie al tuo spirito di osservazione.

    Auguri

    RispondiElimina
  30. Mariolino,
    Direi un commento molto originale che merita un doppio commento con doppi Auguri, sopratutto ai Tuoi Genitori, che dispongono di un aiuto eccezionale appunto a se stante, ma che poggia esclusivamente su un cuore a tutto raggio:-)
    che si preoccupa dall'idraulica all'infermieristica, dalla cucina all'essere un brillante animatore, un fiorello casalingo, per allietare lo spirito dei suoi Cari.

    Tanti Auguri
    di Buone Feste
    ma anche di relax e serenità
    a reintegrare le proprie Energie

    RispondiElimina
  31. Puff, puff, eccomi qua... che fatica 'ste feste. Arriverei volentieri al sette gennaio senza batter ciglio...
    Io il buon proposito lo metto e lo sguardo lassù glielo dò. Vediamo un pò che ci riserva il futuro :)
    Buon Anno Paolino, stai in gamba!! ciao

    RispondiElimina
  32. A_Z:-)
    Pure... quaggiù visto che ti diletti, con buoni risultati, alla fotografia...
    Buon Anno anche a Te, tanto tocca pedalà comunque, al di là dei propositi e degli sguardi:-D

    RispondiElimina
  33. Un Buon Radioso Giorno Carissimo Paolone,

    con il tuo benevolo consenso vorrei rimarcare meglio la tua bellissima percepita citazione:
    “Essere consapevoli di essere inconsapevoli dove ci si trova e quale sia la direzione giusta da indraprendere e solo se si comincia a quadare dall'alto del nostro interiore essere”
    Solo quando il viandante pellegrino diventa il suo stesso tracciato cammino si riscopre il proprio destino..... Ma affinchè questa consapevolezza si faccia luce al nostro capire è necessario che l'attore incosapevole si fonta con il suo personale spettatore/osservatore che continuamente proiettano tutto ciò che da qui chiamiamo realtà... Solo e solo quando rivolgiamo le nostre attente osservazioni/intezioni dentro noi stessi, al nostro sestante interiore, dopo aver superato e trascesso tutti i nostri aspetti egoici che agiscono da dentro e di fuori di noi, possiamo aprire quelle porte della conoscenza che ci fanno meglio capire qual'è la via e lo scopo, la meta che ci siamo imposti prima di ridiscendere in questo limitato necessario piano di coscienza....

    Carissimo dimentico immortale amico mio... Per i comuni inconsapevoli mortali che ancora sono nel sentiero delle probazioni, delle prove, la via è condensabile con una sola frase: “E’ quasi un continuo partorire per poi rinascere con tanto travaglioso cosciente morire per tanto incosciente incosapevole necessario vivere.”

    In quanto al tuo amatissimo amorevole Cicerone, vorrei angiungere qualcosetta che forse meglio ti farà capire la divina natura di ogni cosa manifesta....

    Da questo limitato piano di coscienza, in questo separatistico polare duale piano tridimensionale scordandoci della nostra vera provenienza... chiamiamo animali i nostri fratelli minori... come anche non diamo il giusto peso esistenziale agli altri regni della natura... tutto questo perché non conosciamo la santa divina legge delle DEFRAMMENTAZIONE che vige in tutto il cosmo....

    IMMAGINA che da un piano di coscienza assai più elevato, per tanti insegnamenti e scopi esistenziali e per tanti celati fini di natura spirituale... il tuo grandioso essere superiore si deframmenta in tante personalità differenti... non tutti hanno lo stesso grado intellettivo/intuitivo/vcolutivo e forse ci potrebbe anche essere qualche emanazione assai interdetta sia fisicamente che emotivamente od anche emanazione assunta con altre forme.... Non sono forse figli della tua stessa essenza? Eppure non conoscendo le leggi che regolano i piani spirituali spesso chiamiamo animali, sottospecie inferiore i nostri stessi celati sentimenti messi in manifestazione

    IMMAGINA perché non ci potrebbe mai essere vera Immaginazione senza una precedente vera visione è come dire, come può un cieco dalla nascita parlarci delle immagini nella stessa misura con cui noi osseando vediamo/constatiamo/deduciamo/sentiamo? Se lo fa e solo per una precedente visione, per una MEMORIA in cui prima non era cieco........

    Preciso che la mia non è una critica, ma solo un altro punto di osservazione da quella piccola finestrella che da qui chiamiamo realtà.

    RispondiElimina
  34. Grazie del folgorante augurio! Speriamo bene...

    RispondiElimina
  35. Raffaele
    L'Augurio è di dare ascolto alla propria coscienza, di pensare alla Morte e alla nostra limitatezza, per comprendere, perdonare, amare fare qualcosa seppur di piccino nei confronti di un altro essere senza aspettarsi nulla, gioendo semplicemente di essere al Mondo e in sintonia con il nostro Essere ... forse lo spread comincierebbe ad assumere meno importanza, anche l'uscita dall'Euro, non sarebbe così disastrosa ... e mille altri pensieri del tutto irrilevanti al nostro esistere ... immaginiamoci pochi istanti prima di morire, credo che non avremmo bisogno di molte parole per comunicare ualcosa di concreto e di veramente importante a chi vogliamo Bene.

    Grazie Raf, i tuoi commenti sono spesso occasione di riflessioni importanti.

    RispondiElimina
  36. Pino
    Certo che si:-))
    Andrà tutto bene... come spesso leggo dal Tuo stesso Blog, dispensatore di Speranza e di Buone parole, di Persona Ricca di Esperienza di Vita che ha voglia di comunicare e diffondere Serenità e Gioia.

    Tanti Auguri
    a Te Pino e alla Tua Bella Famiglia

    RispondiElimina
  37. Paolo
    Alto là ... se continui ancora, di questo passo... tramuterai l'acqua in vino, camminerai sulle acque, moltiplicherai pani e pesci. No, non credo proprio che tu possa farlo ... sei un essere comune a miliardi di altri esseri, che brancola nel buio e cerca sostegno a percorrere quella stessa via che spesso ci lascia interdetti e svuotati, cercando di non soccombere, cerchiamo solidarietà nello stare uniti, come soldati persi nella steppa tra gelo, fame, stanchezza e paura ... con l'unica certezza che il cammino è lungo e faticoso... e che la sorte è incerta.

    RispondiElimina
  38. Buon Cicerone,
    rientro nei mie angusti limiti

    Buon Anno
    anche a Te

    RispondiElimina
  39. Paolo,
    ho scritto da cani, senza voler offendere i cani (non si sa mai ... a Natale si fanno sempre sentire coi megafoni quelli che vanno a visitare detenuti, canili e orfanotrofi, c'è rischio di lasciarci le penne ... parlo da solito pollo di turno, e a Natale, dalle mie parti, il rischio bollito è alto ... sentendola dalla parte del pollo ... intendo l'acqua calda, senza per forza pretendere di scoprire nulla di nuovo).
    I Natali passano e la vista è quel che è, questi aggeggi (gli venisse un accidente a Steve Jobs anche all'inferno ... solo una battuta, niente di personale, per far sorridere quei quattro satanassi ai quali starà proponendo le sue diavolerie) li fanno sempre più piccoli, e mi ci vorrebbe un monocolo da orologiaio per scrivere almeno quello che delle volte credo di pensare.. buon anno.

    RispondiElimina
  40. Belli questi auguri. Originali e veri!
    Ciao Paolo. Buon anno 2012.
    P.S. - Che dici? Ci sarà la fine del mondo?

    RispondiElimina
  41. @ Mariolino
    anche i cani lasciano messaggi, lo fanno con la pipì, per quanto sia disdicevole a nostro giudizio, tra loro si capiscono:-)
    Non ti preoccupare
    Buon Anno

    @razie Ambra per gli auguri, che ovviamente ricambio:
    Certo che sfiga sarebbe, se l'anno che si avverano i desideri di una persona, proprio quell'anno c'è la fine del Mondo.
    Potrebbe essere un soggetto per un nuovo film su Fantozzi:-))

    RispondiElimina