Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 8 ottobre 2011

Q.B.


Un giorno a Bologna incrocia una signora pruriginosa dallo sguardo indiscreto. Fui pesato e misurato in meno di un nano secondo e probabilmente valutato in una sua scala di valori da uno a dieci. Ovviamente non ho la magica virtù di leggere nel pensiero altrui, sebbene ho notato un certo interesse. Sia ben chiaro  la cosa in se non mi ha infastidito affatto, tutt’altro, anche se non mi capita di frequente, di solito gli occhi delle donne sono più discreti e meno impudenti, rapidi colpi di occhio, o visioni laterali, di cui sono maestre. Non potei fare a meno di sussurrarle alla cassa ammiccando:   Sale … Quanto basta J
Lei senza scomporsi, da sopra gli occhiali scuri, mostrando i suoi occhi mediterranei ridenti mi rispose: Se è solo per te, basta un pugnetto di sale grosso:-D

Fu così che conobbi  Leonilda (abreviato in Lea),  che già il suo nome impone riverenza e assoluta devozione, se non altro per la sua vantata mira infallibile. Un’ ex soldatessa della stella di Davide, sebbene nata in Italia. Una persona spiritosa all’estremo, con un simpatico accento emiliano. Separata con un figlio, prestava volontariato nella loro consueta pratica di lavare i defunti. Ovviamente mi feci spiegare per filo e per segno come si effettua la cosa offrendomi da cavia passiva, per amore della conoscenza ... ovvio! O:-) 
Un giorno si è trasferita, è tornata nella sua Terra tanto amata. Non è mai stato facile capire l'abbisso che separa due Popoli (Palestinesi ed Istraeliani) così vicini e così lontani, in perenne guerra, accomunati dall'odio, sempre pronti a rinfacciarsi il male ricevuto ... non è facile capire, e non ci sono riuscito, mettendoci tutta la buona volontà ... è troppo fuori dalla nostra normale visione delle cose; e non riuscirò mai a capire come una persona tanto amante della Vita, spiritosa ed arguta ... potesse venir fuori da una realtà tanto cupa, dolorosa ed irreale.

4 commenti:

  1. Qualsiasi cosa mi si dica in faccia e con garbo è accettata da me senza problemi.
    Tu quando noti che sono particolarmente polemica pensa in automatico che ho il ciclo:)))


    Riguardo al tuo post...Le contraddizioni fanno parte della vita. Neanche io comprendero mai questa assurda guerra che non ha nè vinti e nè vincitori.

    P.S.
    Perché te la sei lasciata sfuggire?.)

    RispondiElimina
  2. Ciaooo Nicole,
    Ben Tornata:-))

    Uhmmm ... battagliera lo sei piuttosto di frequente: hai cicli multipli??? ^_^
    Dai ... che la tua schiettezza e il tuo essere diretta mi affascina, ti leggo volentieri.

    Chiusa una porta si apre sempre un portone ...
    chissà che un giorno o l'altro non ti venga a trovare:-))

    RispondiElimina
  3. Hai ragione. Questa dolorosa guerra che si trascina da anni è proprio priva di senso.

    RispondiElimina
  4. Già Ambra
    per quanto astio sparge tra Occidente e Oriente, sarebbe ora che si trovasse una soluzione giusta, che accontenti un pò tutti ... e i soldi per gli armamenti fossero destinati ad opere civili, sia a vantaggio dei palestinesi che degli istraeliani.

    RispondiElimina