Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









mercoledì 24 agosto 2011

IL VENTO FA IL SUO GIRO

che ogni cosa, prima o poi, ritorna.
Titolo di un bellissimo film, quasi fatto in casa, con pochi mezzi, ma che ha un grande tema: l'accoglienza dello straniero.
Nel caso specifico è un tentativo fallito non solo per colpa dei residenti, ma anche per il modo di porsi poco cordiale, propositivo e collaborativo del nuovo arrivato. I due mondi lontani finiscono per comunicare in modo aggressivo, senza fare lo sforzo reciproco di mettersi nei panni altrui ... e questo molto spesso capita anche nei rapporti interpersonali, tra membri di una stessa comunità; ancor di più dove ci sono differenze di lingua, di usi, di cultura, di religione ...
La chiave di lettura è che l'incontro può esserci solo, a metà strada, nel riconoscimento e rispetto reciproco: nell'attenzione al prossimo, a non urtare la sensibilità  dell'altro.


La prima impressione è importante. Se il nuovo arrivato si fosse presentato con maggior cordialità, parlando di più di se stesso e dei suoi proggetti, ma sopratutto se avesse consumato un caffè, magari offrendolo anche ai presenti, avrebbe ridotto il senso di diffidenza verso l'estraneo, da chi è abituato a vedere, in inverno, pochissime facce nuove e teme di essere derubato dei propri beni.
La strada per arrivare al borgo la dice lunga, specie se immaginata a passo di mulo o di cavallo, del tipo di persone che popolano da sempre quei monti. Gente abituata ad ogni sorta di difficoltà, in completa simbiosi con la natura, molto di più del professore che ha deciso di dare una svolta, a se stesso e alla sua famiglia, dedicandosi ad allevare capre. 

4 commenti:

  1. Non posso che darti ragione! Ogni giorno vedo intorno, sugli autobus, per la strada, in auto, l'aggressività che si scatena, sempre stupida e vistoso segnale di mancanza di rispetto per gli altri che vuole poi dire anche mancanza di rispetto di s*, della propria intelligenza, della propria educazione e sensibilità.

    RispondiElimina
  2. Ciao Ambra
    Grazie per
    la tua Simpatia:-)

    RispondiElimina
  3. Prima visita, buoni post, ripasserò Ciao.

    RispondiElimina
  4. Benvenuto a Te,
    Soffio
    Grazie per l'apprezzamento:-)

    RispondiElimina