Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 14 maggio 2011

SPICCHI D' ANIMA

Come capita, leggendo un po qua e un po la, mi sono imbattuto in questa notizia sul Web:
 «Sono morto. E questo è il mio ultimo post». Il saluto postumo di un blogger canadese Derek K. Miller, Parenti e amici pubblicano un suo annuncio postumo sul blog che recita : «Ecco. Sono morto e questo è il mio ultimo post sul blog. Non sono andato in un posto migliore, o in un uno peggiore. Non sono andato da nessuna parte, perché Derek non esiste più. Ho compiuto una notevole trasformazione: da organismo vivente a cadavere, come un fiore o un topo che non ce l'hanno fatta in una notte particolarmente gelida».
Tra i commenti a questa notizia ho trovato quello di Sara M, che mi ha colpito particolarmente ,e, non solo a me, per la profondità del suo pensiero, in grado di donarci,  con parole semplici che sgorgano dal cuore, qualcosa di molto importante, uno spicchio della sua Anima.
Scrive:
"Ho letto il post e credo invece che tutto ciò, anche se sembra sempre scontato da dire, sia da conservare profondamente dentro l'anima di tutti noi, o almeno di coloro che sanno accogliere dentro di sé il vero senso delle sue parole. Non è il messaggio in sé per sé. La vita è così, e questo fino alla prossima notte dei tempi resterà così. Nessuno potrà mai prevedere se e quando qualcosa capiterà, quando sarà il nostro momento. Il contributo che ha voluto lasciare credo che sia un consiglio, che ognuno è libero di ascoltare e di fare proprio.  Lungi da me dibattere sul senso della vita, che ancora stento a trovare nella mia, e non penso che il blog abbia voluto sottolineare più di quanto non sia realmente scritto. A me personalmente ogni volta che sento questo tipo di parole, beh... mi fermo, penso, reimposto le mie priorità e il mio modo di vivere e vedere le cose, a volte deviato dal tran tran quotidiano e dai lavaggi di cervello dei media. Mi fa riflettere sui veri valori, su ciò che credo valga la pena fare e vivere ogni giorno. Tutto qua, ma ringrazio persone come Miller che mi danno una parte di loro stessi".
GRAZIE SARA

Ps da Paolo
Questo post chiude un ciclo dedicato in qualche modo alla Morte ... perchè è tempo di guardare alla Vita con rinnovato Impegno:-)
Un saluto e un Abbraccio a Tutti Quanti mi hanno dimostrato affetto e simpatia o a chi semplicemente si è affacciato o è passato di qui.

Al prossimo post, s'intende.

5 commenti:

  1. Benvenuto Enrico
    ...e grazie per il supporto morale:-))

    forte il post "colonia penale" e i commenti degli amici

    RispondiElimina
  2. Al prossimo post,
    sempre interessante e ricco di spunti riflessivi, come questo.
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ciao Paolo, volevo ringraziarti per il commento su face book. Io non ci vado mai, non mi piacciono molto i social network, ho un profilo su twitter Lauroraluce che preferisco, meno inflazionato. Usdo face book come chat a volte per parlare con qualcuno lontano. Un bacione...

    RispondiElimina
  4. Perchè non si riflette sui veri valori?

    Grazie della solidarietà, caro Paolo.
    Il detto napoletano è proprio azzeccato, non lo conoscevo, pur provenendo dalla Campania.

    Buona domenica!

    RispondiElimina