Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









martedì 17 maggio 2011

DEDICATA

a Yroma
Allergica agli Angeli



Lei appoggia la sua testa e piange sulla mia maglietta
deve essere stata ferita in modo terribile
dimmi cosa ti rende triste, Lisa
apri la porta, non nasconderti nel buio
nell'oscurità sei perduta, credimi.
Perché sai come dovrebbe essere/andare.
Lisa Lisa Lisa, triste Lisa
I suoi occhi sono come vetrine, su cui scivola la pioggia
sulle quali il dolore scivola giù ...
Cammina da sola, lungo i muri
persa nel suo spazio, non mi può ascoltare ...
Lisa Lisa Lisa, triste Lisa
Sii siede in un angolo
ci sarà pure qualcosa che posso dirle ...

Ohè Yroma, Veneziana che porta nel nome Roma ...non sono un Angelo ma un Terricolo, perciò ti dico: che fai sparisci accuscì ...  senza dire niente:-(

1 commento:

  1. non me la ricordavo più, questa lisa lisà!
    mi era proprio uscita di mente, e ora l'ho ritrovata.
    thank!

    RispondiElimina