Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









giovedì 15 luglio 2010

L'OSTINATA SPERANZA PER UN FUTURO MIGLIORE



Nelson Mandela nell'immaginario collettivo rappresenta la vittoria degli ultimi contro i poteri forti, la giustizia sociale contro l'arbitrio e l'arroganza degli intoccabili.
Quando gli dicono:
"Fa presto a parlare di riconciliazione e perdono, ma Lei che cosa ne sa davvero della sofferenza?"
Lui risponde con sole due parole "ventisette anni"
(il tempo della sua detenzione in carcere).

4 commenti:

  1. Un esempio di grande statura sicuramente. E se parla di perdono lui, noi dovremmo solo stare zitti ad ascoltare

    RispondiElimina
  2. Ascoltare tacendo è sempre la cosa più saggia
    Grazie A-Az

    RispondiElimina
  3. Nelson Mandela è uno dei miei preferiti. Un cancretto come me! Baci.

    RispondiElimina
  4. Ciao Marina
    ...nessun dubbio in merito.
    Buona settimana

    RispondiElimina