Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 25 aprile 2010

LA MIA LOTTA DI RESISTENZA


Su questo fianco del monte chiamato Fede
sto abbarbicato e scruto la stella della Speranza.
Cerco tra le mie mani di capire il Destino
di un tempo sospeso che pare infinito...
dilaniato da un'attesa per l'arrivo della nera teschiata ...
ciò che non vorrei che fosse... ma che so già ...
non potrà essere altrimenti.
 
Condivido questo tempo con Colei che più Amo al Mondo...
la mia Libertà Alata  che, ora, stento a riconoscere ...
per quello che in un'altra Vita, solo pochi anni a dietro, era ...
a volte non sopporto tanto strazio e i nervi faticano a non disertare.

Seppur smarrita, per l'Ammutinamento delle tue membra,
Ti vedo tranquilla e rassicurata dalla mia presenza,
e, basta questo per rinnovare in me la volontà di Resistenza.
In un bisbiglio... mi dici... che mi vuoi Bene...
e questo mi fa sentir migliore... più di quanto sia in realtà.
 
Così sto qui ... ed aspetto per oppormi come potrò ...
alla Disperata, quando risalirà dal fondovalle, decisa a far scempio di me
 senza alcun rispetto o apparente rimorso,
perchè la lotta fraticida è sempre la più crudele e dolorosa.

Nessun commento:

Posta un commento