Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 28 febbraio 2010

CHE DIFFERENZA C'E'...?

...Tra il Cattolicesimo ed il Protestantesimo? Il primo insegna a pentirsi il secondo a chiedere scusa!
Il pentimento è un fatto intimo che avviene al più nel buio di un coffessionale... per alcuni è solo una lavata di panni, per poi poterli risporcare...
Chiedere scusa pubblicamente ed agire coerentemente è qualcosa che evidentemente non appartiene alla cultura italiana... mai visto un alto prelato, un politico o un imprenditore chiedere pubblicamente e sinceramente scusa, disposto a fare quanto è possibile per rimediare o pronto a pagare di persona per quello che è stato fatto. Invece se interrogati, quando non negano i fatti, si difendono piccati con tante parole che non vogliono dire nulla o con un motto di spirito, allontanandoci dall'essenziale della questione, dove nulla è relativo e tutto è estremamente semplice ed evidente... se chi parla avesse una coscienza.
La cosa che più ricordo di Carol Wojtyla fu... quando trovò la forza di chiedere scusa per le crociate, l'inquisizione, lo schiavismo, per la non netta posizione del Vaticano durante le persecuzioni raziali ...
Questo non era accettabile per gli integralisti cattolici, che attribuirono il gesto ad uno stato patologico delle condizioni del Santissimo Padre... eppure l'intento fu portato da quest'ultimo con tanta lucidità e convinzione da piacere a tutti ... una boccata di aria fresca e uno spirito ecumenico universale che abbatte le bariere tra le religioni.

2 commenti:

  1. Scusa? il Papa ha chiesto "perdono", c'è una bella differenza. Mio suocero a chi una volta gli aveva pestato i piedi chiedendogli scusa, gli rispose "Scusa? ti ripesto e semo pari!!!"
    Tea

    RispondiElimina
  2. Hai Ragione Tea...
    Tra le "scuse" e il "perdono"... c'è di mezzo un "mi consenta":-)

    Pari?
    Beh...dipende dal peso...chi dei due è il più pesante?
    Immagina se questo fosse capitato ad un elefante e ad una formica, e quello che risponde è l'elefante...altro che "occhio per occhio":-)
    Ciao

    RispondiElimina