Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









giovedì 10 settembre 2009

VEDERE CON CHIAREZZA


Da "l'uomo che sussurrava ai cavalli" di Nicholas Evans:









"....avrebbe potuto decidere di insistere. Di perseguire la propria infelicità. Invece ha deciso di procedere fino al ciglio del burrone per guardare al di là. Ha visto quello che c'era e ha scelto di accettarlo.


........................
L'ora più buia viene sempre prima dell'alba.
.......................
A volte quella che sembra una resa non lo è affatto.E' qualcosa che avviene nel profondo del nostro cuore. Significa vedere con chiarezza di cosa è fatta la vita, accettarla e viverla con coerenza, qualunque siano le conseguenze, perchè il dolore che proveremmo decidendo di non viverla sarebbe, molto peggiore."

4 commenti:

  1. mamma quanto ho pianto quando ho letto quel libro!!! anche il film è stato tragicamente bello!!!

    RispondiElimina
  2. grazie di esserti impegnato tanto nel commento da me.... ;-) ... l'analisi comportamentale è stata ottima!

    RispondiElimina
  3. Certo, la vita va vissuta. Accettando il bene ed il male perchè di questo è fatta. A nulla servirebbe la resa, se non a renderci infelici...per l'eternità.

    RispondiElimina
  4. caro Paolo, non mi sbagliavo che tu sei quello che vede con chiarezza le cose... hai centrato in pieno... ma dovresti sapere le ultime novità su TDF ... la questione si complica....
    grazie per le tue visite
    un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina