Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









mercoledì 2 settembre 2009

UN GATTO ALL'ALTEZZA DELLA SITUAZIONE




Allora Cicerone come ti gira era un po’ che sei sparito dalla circolazione?
“E’ già Pa' … avuto il mio da fa' …. E non te crede che anche noi nel mondo felino non abbiamo i nostri grattacapi.”
Aspetta un po’ Cicero’ questo mi interessa! … che genere di grattacapi avete?

“Beh fa conto ieri l’altro ho adocchiato una bella gattina, così, micione micione mi sono avvicinato e scambiato 4 miao …sono bastate pochi secondi che eravamo cotti tutti e due a puntino … Gli ho chiesto l’indirizzo … e lei me lo ha dato, però prima la devo portare fuori a cena ….”

Beh di che ti lamenti, è andato tutto al meglio, no?
E poi scusa che pretendi appena conosciuta vai a casa? È giusto che sia così … comportati da gentil gatto, portala ad un localino intimo, giusto quattro gatti, offrile una cenetta non particolarmente pesante in tutti i sensi, e dille che è la gatta del tuo cuore e poi … riaccompagnala , non è detto che si debba andare oltre , non Ti aspettare nulla e passa con Lei una serata piacevole …. senza grilli per la testa.
Cicerone! fossero questi i problemi, ne vorrei a non finire ….

“Ma non capisci … lei mi vuole mettere alla prova … vuole vedere se sono un gatto di mondo, della buona società … se mi so muovere con disinvoltura, ma come potrei io so cicerone! un gatto tutto sommato semplice e dove mi vuole portare Lei mi troverei a disaggio …”

A Cicerò … non te fa problemi, vai e basta ... si te stesso! affronta la situazione da gatto vero, senza problemi … se Lei ti vuole bene, non starà a far caso se sbagli forchetta o bicchiere … nella Vita ci sono cose ben più importanti e poi quelle cose s’imparano con il tempo e magari te lo potrà insegnare Lei, se ci tiene tanto.
Magari cerca di parlare meno romano, non guardare le altre gatte, sii carino con Lei, non litigare con i prepotenti e i maleducati soprattutto se fanno qualche apprezzamento alla tua gatta … ecco son poche cose, a cui puoi attenerti senza problemi.

“Dici Paolo? è che non vorrei sembrare un imbranato, sai ho la mia dignità … felina, sono un gatto di rispetto, non vorrei essere considerato un gatto incapace.
Ma Cicerò!! Tu hai mille altri argomenti per strabiliarla … ma che ti importa .. se tieni a Lei accontentala … e se Lei tiene a Te non si farà problemi, se sarai un po’ impacciato e non avvezzo a quel tipo di locali.
E poi non hai nemmeno il problema di come vestirti, no?

Vai tranquillo e vivi la tua Vita, senza problemi, sei il miglior gatto che conosca.
“E tu il miglior amico, te Voglio bene Capocciò! ... ROHN ROHN ”.
Un 'ultima cosa Cicerone, visto che il locale lo ha scelto Lei e mi sembra pure un pò caruccio, ma chi paga? "E me lo chiedi? Lei naturalmente .... al dire il vero è la figlia del proprietario ...ca nisciuno è fesso, Pa!"
Ahh, ce siamo capiti, allora! :-)))
Nota Bene: Ne Tirchi, Ne Scrocconi ma ...nemmeno Fresconi!

Nessun commento:

Posta un commento