Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









giovedì 24 settembre 2009

METAFORA BIBLICA IN TEMA DI SESSO :-)

A proposito di Donne ...."intraprendenti", evidentemente da che mondo è mondo le cose sono andate così.... oggi pensiamo di essere più evoluti di un tempo ....niente di nuovo sotto il Sole.

Guardati dal seguire un occhio impudente,
non meravigliarti se ti spinge verso il male.
Come un viandante assetato apre la bocca
e beve qualsiasi acqua a lui vicina,
così essa siede davanti a ogni palo
e apre a qualsiasi freccia la faretra.
Siracide 26,14
Certo la butta giù dura il buon Siracide ... perchè la donna "generosa" è la più ambita ...
purchè sia la moglie di un altro e non la propria!
giovane cammella leggera e vagabonda,
asina selvatica abituata al deserto:
nell'ardore del suo desiderio aspira l'aria;
chi può frenare la sua brama?
Quanti la cercano non devono stancarsi (....ehhh!!)
la troveranno sempre nel suo mese.
Geremia 2,24
Alla faccia della sessofobia ... è un chiaro incitamento a darsi da fare .... a cercare e trovare la "giovan cammela", s'intende, ardente e desiderosa... proprio quella!
Evviva, hip hip urrah ♫♥♫♥♫♥♫♥

12 commenti:

  1. sì, alcuni uomini si differenziano dagli altri

    RispondiElimina
  2. il commento di prima era la risposta a ltuo commento da me...

    adesso ho appena finito di leggere il tuo post... e sì, sembra proprio che lo spirito sia quello... speriamo che ognuno trovi la sua cammella... non c'è altro da dire... eheheheheheh
    buon giovedì ^_______________^

    RispondiElimina
  3. Buon Giorno Carissimo Paolo,
    unitamente ai tuoi bellissimi riflessivi pensieri, vorrei esprimere i mie sinceri pensieri.

    In ogni antica espressione che ci viene tramandata da grandi esseri di grande levatura sia
    morale che filosofica/spirituale c'è sempre un nascosto linguaggio ermetico che deve essere capito non con la sola mente speculativa, ma soprattutto con l'amorevole passionale libero cuore.

    Nel Siracide è evidente quel cammino del VIANDANTE PELLEGRINO che è incurante di ogni aspetto materiale, perché per arrivare come un FIGLIOL PRODIGO alla sua vera casa, alla sua destinazione finale deve prima attraversare tanti sentieri, tante pagine di vita . Tante Vite che passano per la nascita, la vita la morte e la rinascita per sperimentare tutto della vita. Vita che si mostra con tanti aspetti DUALI DI MADRE NATURA che possono condensarsi nell’ASPETTO FEMMINILE e nel suo necessario opposto/contrapposto ASPETTO MASCHILE , due forze, due energia che sono movimento, come una batteria + e – forze dinamiche dell’universo fenomenico, forze necessarie al VITA E AL CAMMINO EVOLUTIVI DI OGNI COSA.

    Un giorno Gesù parlando ai suoi discepoli sull'essenza femminile e maschile disse: QUANDO DUE SARETE UNO ALLORA POTRETE RITORNARE ALLA CASA DEL PADRE CELESTE.

    Certo questa frase ha 1000 significati, perchè in effetti sintetizza quella celata FUSIONE fra aspetto razionale maschile e l'aspetto intuitivo femminile. Come significa anche quando riuscirete a connettere le due partizioni del cervello (con un chakra superi) allora si aprirà quella porta spazio/dimensionale che porta all’illuminazione, all’essere superiore che nella sua natura indeffirenziata è androgeno.

    Geremia, in effetti ci parla della PISTIS SOPHIA, la via del discepolo, la via che conduce al sentiero delle INIZZIAZIONI ecc.

    Ciao Carissimo Amico del Cuore.

    Carissimo Paolo, ti chiedo sono una cortesia di frenare le mie parole se intralciano il tuoi pensieri , il tuo prezioso cuore o il cuore di tanti cari amici.

    RispondiElimina
  4. Paolo O_O ma è sicuro che si tratta del siracide???
    eheheh

    RispondiElimina
  5. Allora, via alla pazza gioia!

    RispondiElimina
  6. Pupottina, gioia mia...
    il tuo blog è fonte di riflessione sui problemi della coppia...da una storia, crei il caso che diventa motivo di confronto...Le risposte che leggo spesso riflettono esperienze vissute da chi le racconta...Pupottina il tuo blog..parla di vita..ed è un raccoglitore prezioso.
    Un saluto
    con il cuore
    a Te novella Afrodite

    RispondiElimina
  7. Senti Raffaele...ma perchè dovrei limitare le tue parole?...dici cose molto interessanti...spieghi...rifletti ...in modo chiaro di una materia che altri rendono scura e chiusa a pochi adepti...prendi tutto lo spazio..Amico carissimo...e mandami riferimenti link e quant'altro...sono interessato.
    Grazie

    RispondiElimina
  8. Guerny...CIAO...ma di che parte dell'Abruzzo sei...sempre per chiedertelo...colgo l'occasione ora.
    Il mio cuore è diviso tra Te e Zoe, non posso negarlo, siete speciali... vi ammiro, e vi sento amiche sincere e profonde...
    Ma so troppo vecchietto per voi, Mannaggia!..ciavessi qualche annetto di meno! Una di voi due me la sposerei...il problema è sapere quale...
    Però visto che trattasi di due belle amicizie...mi accontento và, che non è poco davvero :-D

    Domani vi dedicherò un post ad entrambi!

    RispondiElimina
  9. Mia splendente e ridente...un po biricchina
    STELLA....ogni tua visita...è un raggio di sole...un arcobaleno...che rivela il tuo essere speciale...sono lusigato di averti tra i miei lettori e commentatori più assidui.
    Stella sei na Forza!

    RispondiElimina
  10. l'ha scritta un uomo quella cosa. Indubbio

    RispondiElimina
  11. Carissimo Paolo,
    come ho espresso in quel mio scritto che ti ho trasmesso, nella mia sincera natura sono una persona assai semplice, una persona che anche se assai ignorante in molte cose, assai felice viveva nello specchio della mente e della cieca fede, finché un giorno, il destino, il fato mi ha trascinato in un vortice senza fine, senza tempo e senza scampo che mi ha condotto in quel sentiero oscuro e tortuoso della continua quadiarticolata circolare e radiale ricerca dei perché senza fine. Sentiero che come per mano mi ha dispiegato, mi ha mostrato, mi ha portato, mi ha fatto capire, mi ha fatto intuire nel chiedermi tante domande per contemplare tanti quesiti, tanti perché che erano celati nel mio cuore e proprio nel mio stesso cuore hanno trovato risposta. In quel cuore che distrutto dal grande dolore voleva quasi spegnersi.

    Ma era scritto nel mio destino che un meraviglioso indefinibile angelo divino, un maestro di luce, colui che ci ha pregiato fino ai suoi fantastici gloriosi 20 anni, colui è stato in questa vita mio figlio ORAZIO con un semplice, spontaneo ma profondo sorriso, avrebbe riacceso quella fiammella, quel lume interiore, quel fuoco nell’anima e nel cuore Affinché la mia vita fosse finalizzata in qualche modo per aiutare il prossimo anche con le mie piccole sensate o insensate ma sincere parole che nascono dal cuore.

    Pensando che queste cose possono interessare tanti cari amici, trascrivo l'indirizzo su cui è possibile cominciare a prelevare tanti interassanti Ebooks
    http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/libri_ns.htm

    Nel frattempo, come mi sarà possibile ti trasmetterò altre cose.

    Una Buona Serata Carissimo Paolo

    RispondiElimina
  12. Paolo sei carinissimo, grazie!

    RispondiElimina