Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









venerdì 4 settembre 2009

CHAPEAU

A Sara Scritto da Lei su Facebook nel MONDO CHE VORREI:

"Se non impariamo a vivere la nostra felicità nella solitudine del noi con noi, non troveremo mai la grazia in nessun quando e dove, ed anzi getteremo via le occasioni che la vita ci conduce ed offre solo perché non saremo pronti a riceverle e a volte neanche a riconoscerle"

Chapeau!
Dico questo perchè è la condizione sensa la quale non possiamo mettere a frutto ogni scambio con gli altri, e Sara lo ha espresso nella maniera più chiara possibile.

1 commento:

  1. Ciao Paolo, trovo molto interessante il fatto che tu abbia un blog dove vorrai vivere le tue riflessioni perchè, beh perchè attraverso il viaggio introspettivo si giunge a maturare quelle che sono le proprie consapevolezze, a chiarire le nostre parti inesplorate che dunque, nella loro forza, bloccano lo scioglimento dei nodi che bloccano il nostro cammino nella vita.
    Ti voglio ringraziare per aver fatto vivere una parte di me in questo tuo blog, dove spesso condurrò il mio passeggiare in questo meraviglioso mondo virtuale.
    A presto nel nostro sempre ...
    Sara Gàlea

    RispondiElimina