Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









domenica 23 agosto 2009

BESTIOLINE


Probabilmente uscirò fuori tema...ma credo che anche delle bestioline hanno proprie facoltà cognitive...ad esempio c'è una rucertolina nel mio terrazzo (è un geco, verdina- rosa, presumo una femmina, sò che i i maschi sono verdognoli), ormai si è resa conto che non costituisco una minaccia... e quindi non saetta più alla mia vista... anzi quando annaffio...esce dal nascondiglio quasi volesse salutarmi... e dato che questo si ripete puntualmente, non è una casualità ho pensato:...Oddio piaccio alla geca!!!...ehhh (potevo scrivere la poesia dedicata "alla gechetta solitaria"...ma ve lo ho risparmiata).


8 commenti:

  1. sempre i soliti creduloni: scambiare un saluto per un avance!!

    ;-)

    Ciao Paolo, ben ritrovato.

    RispondiElimina
  2. Bella!!!....
    sto ancora ridendo...
    beh...che la geca è educata...non ci sono dubbi davvero!

    Sei Forte
    Saamaya

    RispondiElimina
  3. e' vero: gli animali sono guardinghi ma poi capiscono dov'è il pericolo.... potresti farle una foto

    RispondiElimina
  4. Non è che poi si monta troppo la testa...magari si aspetta... qualcosa di più?
    non importa che animale sia...sempre femmina..è!!

    RispondiElimina
  5. e se viene fuori anche il geco.... Che fai se è geloso?

    RispondiElimina
  6. Ecco appunto...mica sono un rovina famiglie...ehhh
    poi con quello che costano ....
    i gechi avvocati...
    e i gechini... ne vogliamo parlare?

    RispondiElimina
  7. Paolo non sei uscito affatto fuori tema con il tuo commento da me ....
    intorno a casa mia, quasi campagna, che ne sono famiglie intere ... hai ragione questi animali non hanno paura di niente ... io urlo a tal punto da poter essere scritturata da Dario Argento o Wes Craven e loro anziché dileguarsi mi seguono... se c'è mio marito scappano... lui ovviamente accorre perché mi sente urlare disperatamente.
    concludo quindi che se accettano di convivere con noi, me e te, è perché ci sonsederano meno pericolosi di altri ... forse abbiamo un'aria innocua
    buon inizio settimana
    ^______________^

    RispondiElimina
  8. Pupottina
    grazie per il pensiero delicato...
    ma... ci si può fidare di chi ha un'aria innoqua?
    una volta allo zoo...un tale allungò il braccio tra le sbarre della gabbia, per accarezzare una tigre che giaceva...con un aria innoqua...e sembrava tenera e giocosa...in men di due secondi..il tale non aveva più il braccio.

    RispondiElimina