Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









lunedì 27 luglio 2009

SENZA UN BRICIOLO DI TESTA




In quei giorni questa canzone me la trovavo ovunque.

Una donna Se ti Ama, non pone limiti ... Se nella Vita non provi questo almeno una volta non hai vissuto davvero ...e Quando ti capita dovresti essere così maturo da saperlo apprezzare ... Nel caso che Se e Quando coincidono, sei veramente Fortunato, ma il più delle volte vanno per fatti loro!

4 commenti:

  1. Che bello questo blog!!!! bello anche il titolo e il pupazzetto con la tazza (meraviglioso!!)...e cmq hai ragione...ci vuole un vero e proprio corso di sopravvivenza per sopravvivere alla precarietà, peggio ancora quando questa si manifesta nella forma dello stage. Anche io, presa dalla disperazione per una situazione che non mi gratifica culturalmente ma soprattutto economicamente, ho deciso di aprire un blog ( Vita da stRagista). E' l'unico modo che ho trovato per resistere a questa moderna ed invasiva forma di schiavitù.
    Mi farebbe molto piacere se ci scambiassimo i link dei nostri blog. Se sei d'accordo puoi mandarmi una mail (vitadastragista@gmail.com) o lasciarmi un commento lì, come preferisci.
    in ogni caso verrò a trovarti spesso!!
    a presto!
    ciao
    Luce

    RispondiElimina
  2. Luce
    TI Ringrazio.
    Ho letto il Tuo Blog ed è Fatto talmente Bene che mi sono permesso di inserire il tuo link e la Tua presentazione in un post.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Bene.Hai espresso in modo sintetico cosa è per la donna la passione. E ciò che sarebbe bello ci fosse: la sintonia. Ma difficile.Non succede quasi mai.

    RispondiElimina
  4. Già...e quando te ne rendi conto...è troppo tardi...riferito a quella donna in particolare..
    un pò come "piccolo grande amore" di Baglioni...

    Ciao Antonella
    Grazie della Tua Visita

    RispondiElimina