Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









venerdì 24 luglio 2009

ALLA TUA SALUTE BAMBINA



Una tra le battute più famose di Casablanca.
Film del 1942 Regia di Michael Curtiz Con Humphrey Bogart, Ingrid Bergman, Claude Rains, Peter Lorre, Dudley Wilson tra i principali interpreti.
La canzone scritta da Herman Hupfeld nel 1931 per un Musical del Broadway è stata riutilizzata nel Film . Ebbe molti interpreti fra cui anche Frank Sinatra.

1941, Rick Blaine, un Ozioso al cospetto del tempo che passa, pensava di essere al riparo nel suo night club, nel principale porto del Marocco, lontano da tutto e soprattutto dalla passione, non ancora sopita, per una donna che aveva amato e perso a Parigi, anni a dietro, anni lontani, forse in un’altra Vita … poi … ad un tratto è apparsa … Lei!


Devi ricordartelo
Un bacio è sempre un bacio
Un sospiro è sempre (solo) un sospiro
Le cose fondamentali rimangono
Col passare del tempo
E quando due amanti si fanno la corte
Dicono sempre Ti amo
Su questo ci puoi contare
Qualsiasi cosa porti il futuro
Col passare del tempo.
La luce della luna e le canzoni d'amore - non scadono mai
Cuori pieni di passione - gelosia e odio
La donna ha bisogno dell'uomo - e l'uomo deve avere la sua compagna
Nessuno può negarlo
E' sempre la stessa vecchia storia
Una lotta per l'amore e la gloria
Una questione di 'o agisci o muori'
Il mondo darà sempre il benvenuto agli amanti
Col passare del tempo

2 commenti:

  1. Già!!
    S'inquadra nel tema dell'Ozio, qui incarnato da Rick Blaine, almeno la sua intenzione era quella di poltrire nel suo night club, per dimenticare....col passare del tempo! Invece...
    :-)

    L'ozio per me sta per finire, Lunedì prossimo torno a Lavorare.
    E non mi dispiace affatto, devo dire anzi :-D

    Ti saluto
    con grande Affetto
    e Rispetto
    Marina

    RispondiElimina