Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









lunedì 1 giugno 2009

PIL (PRODOTTO INTERNO LORDO)


E' il valore complessivo dei beni e servizi prodotti all'interno di un Paese in un certo intervallo di tempo (solitamente l'anno) e destinati ad usi finali (consumi finali, investimenti, esportazioni nette); non viene quindi conteggiata la produzione destinata ai consumi intermedi, che rappresentano il valore dei beni e servizi consumati e trasformati nel processo produttivo per ottenere nuovi beni e servizi.

Il Pil Potenziale è quello che si ottiene impiegando il massimo delle risorse disponibili senza risvegliare l’inflazione.
Quando tra produzione reale e quella potenziale esiste una differenza negativa, si ha la perdita di produzione che è definitiva, non più recuperabile.

Nessun commento:

Posta un commento