Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









lunedì 20 aprile 2009

A GENTILE RICHIESTA: FATTURE DA RICEVRE

Al 31 Dicembre possono non essere ancora pervenuti documenti relativi a operazioni di competenza dell’esercizio.
A fine anno può accadere che vi siano merci giunte in magazzino, di cui non è ancora pervenuta la fattura, ci sono dei (Documenti di Trasporto senza fattura) , poiché le rimanenze finali in magazzino sono valutate in base alle effettive quantità esistenti, si dovrà completare la contabilità rilevando il costo di acquisto.
L’azienda può aver usufruito di servizi (energia, telefono,…) per i quali non ha ancora ricevuto fattura.
Altre operazioni possono riguardare le prestazioni rese da professionisti, a prescindere dalla data di pagamento.

Le scritture sono:
________________ 31/12/N ______________
Div............................... A........Fatture da Ricevere
Materie prime c/acuisti
Lavorazioni presso terzi
Provvigioni passive
Energia elettrica
Telefono
Professionisti
Compenso collegio sindacale
Manutenzione e Riparazioni


Nell’esercizio successivo, al ricevimento della fattura:

______________ d/d/N+1 _______
Div..............................A...............Fornitore

Fatture da Ricevere
Erario c/Iva


(Help)

Procedi come segue fino a quando il bilancio non è definitivamente chiuso:

A mano a mano che arrivano le fatture e stabilito che sono di competenza dell’anno precedente, fai
al 31 dicembre l’accantonamento del costo, e nel nuovo anno rilevi la fattura.
Se il lavoro è bilanciato il conto fatture da ricevere, nei due anni, è pari a zero.

Nel bilancio di verifica dell’anno N+1 è aperto il c/fatture da ricevere? Se “si” e deriva dalla chiusura dell’anno precedente, hai dimenticato di fare qualche storno, ricontrolla le fatture che hai registrato nel nuovo anno.

Nessun commento:

Posta un commento