Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 21 marzo 2009

VILLA LEOPARDI

Non sempre è possibile legare al termine di un lavoro un altro lavoro, queste pause vanno subite con molta pazienza e serenità.
Per mia fortuna a poca distanza da dove abito,a Roma a Via Makkalè, immersa nel verde, c'è la biblioteca comunale di VILLA LEOPARDI.
Con soli 5 € d'iscrizione annua si ha la possibilità: di navigare in internet, di prendere a prestito libri di vario genere, cd musicali, video; si possono leggere riviste, quotidiani oppure scambiare quattro chiacchiere con le persone che lavorano o frequentano la biblioteca.
Ci sono anche iniziative culturali, visite guidate, incontri e dibattiti, si organizzano corsi ad es. ho frequentato un utile corso d'informatica di base.
Le persone che lavorano in questa struttura ci mettono passione, cortesia, intelligenza, sono sempre disponibili ad aiutare, a confortare con un sorriso, ad indirizzare.
Come tutti hanno i loro problemi personali, di lavoro , in tempi di ristrettezze di bilancio, eppure nonostante le ombre si percepisce quanto sia luminosa la loro opera.
Grazie

Nessun commento:

Posta un commento