Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 21 marzo 2009

CIO' CHE DAI

Ciò che dai
è tuo per sempre,
ciò che tieni
è perduto per sempre

(Corano)

Nessun commento:

Posta un commento