Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 21 marzo 2009

ESEMPIO DI CONDIVISIONE

NUOTARE O AFFOGARE
Dominare i Documenti oppure essere dominati

SVILUPPO

1- VISIONE D'INSIEME
Se i documenti sono tanti, il tempo da dedicare per ogni registrazione contabile è necessariamente limitato: dai 10" ai "25" secondi in media;
Abitua la Tua Mentea ragionare in velocità, a prendere decisioni raide del tipo:Vedo-Risolvo oppure Lascio-passo oltre;
Calma, se Ti accorgi di essere in anzia, fermati, Tranquillizzati. Concentrati sul presente, su cosa stai facendo, non pensare a ciò che devi ancora fare, nè alle difficoltà a ciò che non sei riuscita a fare.
Sii positiva sempre.
Il lavoro tende ad isolarti: non permetterlo Mai, mantieni sempre l'attenzione Vigile al mondo che Ti circonda, e non perdere occasione per un sorrisoe due chiacchiere con chi ti sta vicino.
Mi sono accorto che questo è il Tuo punto di forza, conservalo.

2-SCOPO ED OBIETTIVO DELLA STRATEGIA
Sfrutta, attualmente, ciò che sei in rado di fare, tenuto conto dell'esperienza di cui disponi.
Giorno per giorno dedicheremo del tempo per fare un passo avanti, per scoprire qualcosa dinuovo: puoi farlo anche da Sola sfruttando la tua Curiosità oppure insieme;
Abituati a tenere un giornale operativo (un'agenda), ancora due righe sintetiche: Clinte/lavoro svolto/h.inizio ed ora fine (indicativo circa). Serve a renderti consapevole del lavoro svolto, a tranquillizzarti, ad autovalutare i progressi, in particolare a segnalare se ci sono problemi.

3-SITUAZIONE ATTUALE
Abbiamo un discreto accumulo di cartaceo da smaltire: documenti del 2008, utili per la predisposizione del bilancio entro il 31 maggio p.v.; documenti del 2009 con particolare attenzione agli adempimenti periodici IVA e Ritenute d' acconto.
E' importanteche l'accumulo non s'incrementi ulteriormente o comunque si generino delle aree fuori controllo, perchè ciò potrebbe costare soldi in termini di Ravvedimento Opeoso, ai "nostri" Clienti.

4-PROGRESSI COMPIUTI
Ricorda sei in gamba e sveglia, non c'è problema nel nostro lavoro, che Tu non possa risolvere.
Vale la regola che, che se a fare una cosa c'è riuscita un'altra persona, necessariamente dovrai riuscirci anche Te (a meno che l'altra persona non è di questo mondo, cammini sulle acque, moltiplichi i pani ed i pesci.......in questo casosiamo giustificati se non replichiamo).

5-POSSIBILI ALTERNATIVE
Prendere in esame un cliente pr volta ed affrontare tutte le problematiche, senza tener conto dei limiti temporali,delle scadenze e delle necessità degli altri clienti;
Senza alcun dubbio questo Ti consentirà di conoscere al meglio quella particolare contabilità,ma non avresti un controllo generale, e questo potrebbe costare soldi ai clienti, mettere in cattiva luce lo Studio ed in particolare il Nostro Lavoro.

6-PROPOSTE
Riferimenti base (Help):
-Stampa bilancio di Verifica (Ti da un'idea dei conti movimentati);
-Stampa Brogliaccio (almeno due mesi) dell'anno precedente, Ti fornirà l'indicazione di come registrare gli articoli principali, le causali usate (salvo possibili errori dell'operatore contabile precedente);
Riferimenti Operativi
Prima nota Banca
idem Prima nota Cassa
-Stampa scheda contabile del periodo da registrare in modo da sapere ciò che deve essere ancora registrato in riferimento all'E/C banca o dalla Prima Nota Cassa (quando è presente, altrimenti in base ai documenti disponibili);
Procedere ad inserire:
-Tutte le commissioni bancarie e spese;
-Pagamenti Fornitori;
-Incassi Clienti.
I Regola Aurea: al minimo intoppo passa oltre senza problemi (Prima che di cesello si lavora con il piccone).
Note Spese
-Caricare i costi ed in contropartita addebita la Nota Spese(Help vedi brogliaccio, ti indicherà le codifiche dei costi);
-Pagamento Nota spese dalla I nota cassa, quando c'è: indica in dare la nota spese ed in avere il conto cassa, Banca o Carta di Credito ( Ti consiglio di verificarenelle Note spese se ci sono cose pagate con la carta di Credito, in genere sono accompagnate dal biglietto tipico);
Carte di Credito
-Carica i costi (Help vedi giornale Partita doppia) ed in contropartita addebita la carta di credito , ricava le indicazioni dall'apposito estratto conto banca;
-Addebita l'importo totale dell'Estratto conto in genere mensile sul c/c bancario aggiungendo le spese a parte in modo da chiudere il conto debito carta di credito.

7-BUON LAVORO
Francesca
Pochi concetti scritti sono meglio di tante parole ingarbugliate.
Ti chiedo di affidarti a me , almeno all'inizio; dopo un pò di tempo, gestirai in completa autonomia il lavoro, in ogni sua fase; questo non esclude già da ora un rapporto alla pari: lavorerò di olio di gomito come Te, ed ogni Tua Osservazione è ben accetta.
Paolo

Nessun commento:

Posta un commento