Questo pupazzetto non ci rappresenta, ma esprime lo stato d'animo della precarietà,
a cui non Vogliamo Assomigliare ...
la scelta è ... In Direzione Ostinata e Contraria
D.O.C.









sabato 21 marzo 2009

RELAZIONI O CAPITALE SOCIALE


Possiamo distinguere essenzialmente due fattori: la Famiglia e le Relazioni personali.
La base di partenza è la Famiglia, che con le sue relazioni, condizioni economiche e sociali, costituisce il mezzo principale, ancora oggi, e più efficace per realizzare un ingresso nel mondo del lavoro.
Nel corso della propria esistenza un individuo, intesse rapporti di lavoro, di amicizia o di cointeressenza; questa ragnatela, costituita dalle Relazioni personali, consente di creare sempre nuove opportunità, attraverso lo scambio d’informazioni, processi di imitazione, stimoli diretti o indiretti, scambi di favore .
Un'esperienza lavorativa va giudicata sia in termini di accrescimento professionale che di opportunità di accumulo del "Capitale Sociale".

Ampliare quanto più possibile i punti di vista e di valutazione.

Nessun commento:

Posta un commento